Non solo mainstream: musica greca tra rock, jazz e indie

musica-rock-greca

Il gruppo rock anni ’90 Pyx Lax

Eccoci per un’altra “puntata” della nostra rubrica sulla musica greca (per chi si fosse perso gli articoli precedenti, potete cliccare sul tag “musica greca” a destra e approfondire anche gli altri generi).

Al di là dei filoni tradizionali e del laikò moderno, non mancano artisti che hanno intrapreso altri indirizzi musicali, dedicandosi a generi di respiro internazionale come rock, blues, jazz, rap, cantautorale, indie ecc. Ciò che colpisce è come molti gruppi, pur esprimendosi attraverso stili, lingue e influenze diverse, riescano spesso a mantenere elementi che rimandano alla tradizione nazionale.

Per gli amanti dei vari generi, il consiglio è quello di approfittare del soggiorno in Grecia per curiosare nell’offerta di musica dal vivo dei vari bar e club, magari consultando prima il programma eventi su siti e riviste (nel caso delle grandi città) o semplicemente chiedendo sul posto e girando fra i locali (sulle isole e nelle località minori). Un altro modo per scoprire artisti diversi è quello di seguire i festival, generici o dedicati a uno stile in particolare; prima di partire per le vacanze, quindi, potete informarvi sui festival estivi in programma e magari creare il vostro itinerario sulla base degli eventi che vi interessano.

Come sempre, vi lasciamo con qualche ascolto:

Tripes – H Maska Pou Kribeis

https://www.youtube.com/watch?v=MxjZdd2YBfQ

L. Machairitsas e Pyx Lax – Enas Tourkos sto Parisi

https://www.youtube.com/watch?v=wynajrRUd5E&list=PL7Ihqgzcbz7fF-SpG_LwtzTLlu9JgGwC3

Blues Wire – Keep blues alive

https://www.youtube.com/watch?v=tEE3xZghw24

Sphinx – Eptà Diastaseis

https://www.youtube.com/watch?v=bABWT8i5Bzc

Maraveyas illegal – Lola

https://www.youtube.com/watch?v=yMjGXGHcxg4

Nessun Commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento